Il fontanile Rile e il suo bosco

Il fontanile Rile e il suo bosco

L’area rientra in un piccolo bosco di enorme pregio: quercia farnia, carpino bianco, lacero campestre, ciliegio selvatico e soprattutto l’olmo minore qui abbondante e in buone condizioni. Ma ancora: robinia, sambuco, nocciolo, sanguinella, prugnolo, melo selvatico, cappello di prete, salice grigio.

Lo strato erbaceo è piuttosto ricco e tra le specie più abbondanti si annoverano la pervinca minore, la viola bianca, la viola mammola, l’ortica, l’equiseto, il favagello, il campanellino.

Il fontanile Rile presenta caratteristiche ambientali di grande rilievo ed è tra i fontanili più interessanti del Parco Agricolo Sud Milano. Ciò che stupisce maggiormente è il consistente flusso e la limpidezza dell’acqua, costante tutto l’anno, con una temperatura di uscita che si aggira sempre intorno ai 6-8 gradi. L’area, attualmente non attrezzata per le visite, non è facile da visitare per noi cittadini pigri, ma se trovate la forza di infilarvici dentro scoprireste come appariva un tempo la pianura padana.