Il Blog

0

C’è un folto gruppo di fotografi che fotografa in maniera che ogni immagine sia assolutamente nitida. Anche se è una scelta del tutto valida – e io sostengo pienamente la decisione di scattare le fotografie in questo modo – non è la “sola” scelta. Per quelli che vogliono esplorare diversi stili creativi, divertirsi con obiettivi diversi e superare i limiti di ciò che la fotografia può permetterci di fare nella creazione di arte, ci sono molte alternative. Qualche idea suggerita da Stacey Hill. (altro…)

0

Le fotografie con un’apertura molto ampia potrebbero sembrare troppo scoraggianti per un neofita! Ci sono equivoci comuni su come utilizzare e lavorare con un’apertura apertissima ma se sbavi davanti a fotografie morbide e sognanti dallosfuocato cremoso, allora è meglio che ti prepari a scattare con F/1.8! (altro…)

0

I software di post-produzione sono diventati molto complessi e potenti: è possibile manipolare le foto, in modo che divengano completamente diverse dall’originale, esistono dozzine di strumenti e una moltitudine di modi per ottenere risultati identici o simili. Per la maggior parte delle fotografie che elaboro l’obbiettivo è quella di renderle il più naturali possibile e credo che questo sia un ottimo punto di partenza, anche quando si vuole creare immagini dall’aspetto surreale. La gamma di toni in una fotografia è una delle mie preoccupazioni principali: di solito i nostri occhi vedono una gamma di toni più ampia di quella che le fotocamere possono registrare. Ispirati da Kevin Landwer-Johan vediamo uno schema di possibile elaborazione in cinque passi che può essere fatto – per esempio, ma non necessariamente, con Adobe Lightroom e Photoshop. (altro…)

Non c’è niente di meglio di una passeggiata mattutina per qualche fotografia. Ad Ottobre poi la luce è davvero speciale. Qui due polittici, a questo link tutta la serie della mattinata. (altro…)

0

In un mondo in cui domina lo scatto luminoso e ben esposto, è bene ricordare che ci sono i ritratti in low-key. (altro…)