Caorso, l’occasione perduta

Caorso, l’occasione perduta

La centrale elettronucleare Caorso è stata una centrale elettronucleare situata in località Mezzanone di Zerbio, frazione del comune italiano di Caorso. Costruita su richiesta dell’Enel tra il 1º gennaio 1970 e il 23 maggio 1978, la centrale ha iniziato la propria attività commerciale il 1º dicembre 1981. Nel periodo di esercizio, durato fino al 1986, il reattore, soprannominato Arturo dagli addetti agli impianti e dalla popolazione locale, ha prodotto complessivamente 29 TWh.